Terme di Levico – Hotel a Levico Terme | Hotel Liberty, Benessere in Trentino

TERME DI LEVICO E VETRIOLO

A Levico Terme si trova un centro termale per un soggiorno dedicato al benessere del corpo con acque che sgorgano da due sorgenti del Monte Fronte a 1500 m s.l.m., nel cuore della catena del Lagorai. Le acque minerali di Levico e Vetriolo sono classificate fra le arsenicali-ferruginose per la presenza del primo elemento e l'elevato contenuto del secondo, un'acqua termale unica nel nostro paese e rara anche nel resto d'Europa, un vero toccasana per il riequilibrio generale del nostro fisico.

L’Hotel Liberty dista dalle Terme di Levico appena 30 metri, percorribili attraverso una comoda strada. Una splendida passeggiata verso il relax più totale.



ORIGINE DELLE ACQUE TERMALI DI LEVICO

Le due sorgenti che sgorgano dal Monte Fronte sono chiamate acqua Forte, quella più ricca e stabile di sostanze minerali, e acqua Debole. L'acqua Forte sgorga dalla cosiddetta "Caverna del Vetriolo" scavata da minatori in epoca medievale ed è utilizzata per numerose terapie volte a curare in particolare affezioni delle alte e basse vie respiratorie, ma anche sindromi ansiose, malattie locomotorie e artroreumatiche, ginecologiche e della tiroide. La presenza di ione solforico e fosforico contribuisce con un'azione antibatterica.

La leggenda narra di Re Fravort e dei suoi figli, avuti dalla dea Vulcania: Sidero (ferro), Cobalto (arsenico), Cupro (rame) e Ocra (ferrigna). Quando lasciarono la casa paterna per diffondere il loro sapere nel mondo, furono invece contagiati dalla malvagità degli uomini e causarono guerre e disordine. Dio per punirli decise di fulmnarli, ma il Re chiese clemenza. Gli fu concessa e così i figli furono rinchiusi nel Monte Fronte, nel cuore del Lagorai, per espiare i peccati. Le incessanti lacrime dei tre fratelli filtrarono attraverso le rocce fino alla "Caverna dell'acqua Forte", quelle della figlia Ocra, intrappolata più in basso, confluirono invece nella caverna sua omonima dando vita alla fonte dell'acqua Debole.

LE CURE TERMALI A LEVICO

Le cure termali proposte alle Terme di Levico sono varie, dalla balneoterapia che cura specifiche patologie osteoarticolari e dermatologiche, ma con azione anche antinfiammatoria e antibatterica per le parti intime, alla fangoterapia volta a riabilitare l'apparato muscolo-scheletrico, alle cure inalatorie delle acque arsenico-ferruginose per rafforzare l'apparato immunitario.

Complementari alle cure termali ci sono una serie di trattamenti come la kinesiterapia, una sorta di ginnastica attiva e passiva finalizzata al recupero della funzionalità muscoscheletrica; la massofisioterapia, una terapia manuale volta a riattivare la circolazione ed alleviare il dolore, ottima in casi di disturbi artromuscolari; e una serie di massaggi tra cui quello termale, quello drenante, antistress e shiatsu.

Nel 2011 il centro termale ha inaugurato l’area wellness che offre un percorso flebologico con un camminamento in due vasche profonde 90 cm e riempite con acque a 32° e 20°, collegato ad una piscina con acqua a 34° con zona idromassaggio e un geyeser per nuotare controcorrente. C'è inoltre una palestra e a una zona relax con angolo tisane.

Per maggiori informazioni: www.termedilevico.it

Apertura delle Terme di Levico: dal 27 aprile al 31 ottobre.

Puoi richiedere maggiori informazioni sulle proprietà curative di queste acque e su come prenotare le vacanze alle terme alla reception del nostro albergo.

SCOPRI LE NOSTRE OFFERTE TERMALI

Al momento non ci sono offerte disponibili.