Massaggio shiatsu, ayurveda e linfodrenante – Hotel a Levico Terme | Hotel Liberty, Benessere in Trentino

MASSAGGIO SHIATSU, AYURVEDA E LINFODRENANTE

Dopo una giornata intensa trascorsa a camminare sulle montagne della Valsugana o dedicata ai molteplici sport che il Lago di Levico e i dintorni possono offrire, non c'è niente di meglio che farsi coccolare nel nostro hotel benessere in Trentino dalle mani dei nostri esperti con diversi tipi di massaggi, anche per coppie in caso siate da noi per un week end romantico. Si tratta di rigenerarsi con un massaggio shiatsu, un massaggio ayurveda, distendersi con uno linfodrenante, tutti caratterizzati dall'antica tecnica della digitopressione e realizzati con soli olii essenziali, nell’ambiente rilassante del nostro centro benessere Lokta.
MASSAGGIO AYURVEDICO
L’Ayurveda (scienza della vita) considera il massaggio come una terapia non solo fisica anche spirituale, guarda il corpo a 360°. L’ obbiettivo primario dell’ayurveda è ripristinare e mantenere il giusto equilibrio tra i tre dosha (vata, pitta, kapha) riportando alla luce la vera natura individuale. Come tutti i massaggi stimola le funzioni di vari organi, dalla pelle ai vasi sanguigni e linfatici, consentendo così l’eliminazione delle sostanze di rifiuto. Il massaggio ayurveda viene effettuato con l’uso di abbondante olio caldo sull’intero corpo, effettuando movimenti dolci e rapidi, circolari e articolari, al fine di migliorare la circolazione del sangue, “accelerare” il metabolismo, eliminare i prodotti di scarto, e rilassare la muscolatura facilitando i movimenti articolari. Apporta energia o ne disperde a seconda del bisogno; dando una sensazione di completo avvolgimento e rilassamento.
MASSAGGIO LINFODRENANTE
Si tratta di un massaggio leggero, lento e monotono con un andamento preciso legato al flusso e riflusso della linfa. Trova ottima applicazione anche in patologie di origine circolatoria, gonfiore, edema, ristagno linfatico; oltre che nelle infiammazioni articolari e nelle stasi intestinali, è ottimo nei casi in cui si presentino sintomi di intossicazione, stress, insonnia, nervosismo. Una cattiva circolazione linfatica è causa diretta di edemi, gambe pesanti, caviglie gonfie, cellulite, capillari dilatati, palpebre gonfie, rughe e invecchiamento precoce della pelle. Il massaggio favorisce il passaggio all’interno dei capillari linfatici di tutti i residui presenti nei tessuti, elimina il ristagno della circolazione linfatica, stimola la fuoriuscita dai linfonodi delle cellule immunitarie che, passando nel sangue, aumentano la capacità di difesa dell’intero organismo contro le infezioni di qualsiasi tipo.
MASSAGGIO MIOFASCIALE
Il massaggio miofasciale è una tecnica di massaggio che lavora in profondità agendo sulla fascia del muscolo e sul tessuto connettivale resistente, che riveste i ventri muscolari, li unisce l’un l’altro e ne permette il reciproco scorrimento. Il miofasciale si pratica con le mani, gli avambracci e i gomiti, tra le manualità utilizzate troviamo l’allungamento dolce ma profondo, trazioni e compressioni. È un massaggio lento e ritmato. L’operatore muove con le dita i piani sottostanti la cute, agganciandoli e spostandoli trasversalmente alla linea del tessuto interessato. Il massaggio miofasciale è in grado di riequilibrare gli squilibri fasciali, migliorare la postura e risolvere dolori muscolo-articolari, aumenta l’apporto ematico, migliora il deflusso venoso e linfatico, restituisce scorrevolezza ai tessuti e quindi modifica la percezione di rigidità e di dolore.