Polvere di buccia di arancia, oro in cucina

Polvere di buccia di arancia

Un elemento che troppo spesso viene scambiato per scarto. Invece non solo è un ingrediente salutistico, ma ci entusiasma anche il fatto che è un modo per riciclare.

Ovviamente per la polvere di buccia di arancia ho utilizzato le arance della mia azienda agricola, non hanno subito il trattamento antimuffa e non sono ricoperte da cera e questo mi garantisce un prodotto genuino con buccia non trattata.

Polvere di buccia di arancia | Buccia di arancia essiccata

  1. Lavare accuratamente le arance da utilizzare e mettere da parte la buccia. Consiglio di utilizzare arance non trattate con cera e antimuffa
  2. Disporre le bucce di arancia su di una teglia rivestita da carta forno e farle essiccare lentamente in forno a temperatura bassissima (circa 50°C ) per più di due ore. Le bucce devono risultare ben asciutte e secche. Far raffreddare e controllare se le bucce sono ben tostate, devono spezzettarsi facilmente altrimenti bisogna rimetterle in forno per continuare la loro essiccazione.
  3. Le  bucce di arancia essiccata si possono polverizzare oppure vanno lasciate a pezzi e conservate in vasi di vetro chiusi ermeticamente.
  4. Per fare la polvere di bucce di arancia: mettere le bucce in un mixer e tritarle il più finemente possibile.
  5. La polvere ottenuta va conservata in piccoli vasetti di vetro chiusi ermeticamente.

Come utilizzare le bucce di arancia essiccate:

Le bucce lasciate intere sono ideali per profumare la biancheria e l’ambiente. Basterà inserire alcuni pezzi di bucce in sacchetti e chiuderli. Vanno sistemati nei cassetti, nell’armadio o sui termosifoni…un piacevole aroma si diffonderà nell’ambiente. Si possono utilizzare anche nel brucia-essenze e si aggiungono alle tisane per aromatizzarle.  Sono indicatissime per aromatizzare l’olio evo, basterà aggiungere all’olio delle scorze di arance essiccate e far riposare per circa 20 giorni agitando ogni tanto il vaso, trascorso il tempo l’olio viene filtrato con un colino a maglie strette e potrà essere utilizzato per condire le insalate o in cucina.

Le bucce di arancia essiccate ridotte in polvere sono un valido aiuto in cucina per aromatizzare le nostre pietanze anche quando la stagione degli agrumi è terminata. Basta un pizzico di polvere di arance per aromatizzare: torte, macedonie, pasta frolla, bevande, creme, carni e pesce. Possiamo ottenere con molta facilità lo zucchero aromatizzato all’arancia: se ne aggiunge la quantità desiderata allo zucchero, si mescola per ben distribuirla, si  trasferisce tutto il barattoli di vetro e fatto riposare per alcuni giorni. Stesso procedimento per aromatizzare il sale e il pepe.

E qui una ricetta che la utilizza!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *